Realizziamo i diritti contestati e trasformiamo le vertenze in valore immediato

Acquisto Claims e
Cessione del Contenzioso

cosa è

Realizziamo i diritti contesi e liberiamo dai contenziosi pendenti, trasformando valore potenziale in liquidità immediata

Acquistiamo Claims e Contenziosi da Aziende, trasformando problemi e gravami a bilancio in liquidità per lo sviluppo e la crescita. Acquistiamo Claims e Contenziosi da Privati, aiutando le persone a realizzare immediatamente i propri diritti.

Libra interviene in qualità di intermediario di hedge funds e litigation funds, operando nel bookbuilding documentale e nell’assessment dei casi.

come funziona

Acquisto Claims
Cessione Contenziosi Pendenti

Possono essere oggetto di cessione sia i contenziosi in corso che i contenziosi ancora da radicare.
Sono cedibili i diritti azionati (o azionandi) fatti valere tra controparti private o aziendali, sia italiane che estere ovvero nei confronti di Enti Pubblici e Stati Sovrani.
Sono altresì acquisibili i crediti vantati da procedure concorsuali, sia verso enti privati che enti pubblici.
I contenziosi cedibili sono valutati in qualsiasi materia, a condizione che il diritto litigioso sia quantificato o quantificabile in termini monetari.
Libra assume sempre un incarico preliminare di valutazione del caso, senza oneri e costi a carico del proponente, rilasciando un assessment circa la valutazione di cedibilità del claim e il corrispettivo di cessione.
In caso di accordo sulle condizioni di cessione, Libra cura ogni aspetto dell’operazione, dal perfezionamento del contratto al passaggio della documentazione relativa al contenzioso.
Il pagamento del corrispettivo per l’acquisto del claim è sempre integrale e immediato.

FAQ

Alcuni Chiarimenti

Chiunque vanti un diritto quantificabile monetariamente, anche se oggetto di contestazione o contenzioso già pendente, in qualsiasi fase o grado di giudizio.
Aziende, Privati, Procedure Fallimentari possono cedere i loro claims nei confronti di Aziende, Privati, Procedure Fallimentari, Pubbliche Amministrazioni, Enti Sovrani.

Non ci sono preclusioni di materia.
Sono tuttavia particolarmente attenzionati i seguenti àmbiti:

Aziendali, nelle materie brevettuali, commerciali, societarie, tributarie, bancarie, risarcitorie e assicurative.
Privati, nei casi di risarcimento del danno da responsabilità medica, da grave infortunio e di violazione di brevetti e proprietà industriale.
Tra Aziende e Privati verso Pubbliche Amministrazioni e Stati Sovrani
Tra Procedure Concorsuali e Pubbliche Amministrazioni (sia in materia commerciale che tributaria) ovvero controparti Aziende.

Vengono valutati Claim / Contenziosi con valore minimo di € 50.000,00.
Non è previsto un valore massimo di Claim / Contenzioso.

Le condizioni di acquisto del claim dipendono dalla materia, dalla natura giuridica e dalla capacità patrimoniale della controparte, dallo stato del procedimento, dalla meritevolezza del diritto ceduto e dalle prove disponibili.
Ogni claim è soggetto ad assessment, valutato e trattato singolarmente.
In caso di accordo sulle condizioni di cessione, la liquidazione del corrispettivo è immediata e pro soluto ovvero prescinde dal buon esito delle successive azioni.

Libra opera in qualità di bookbuilder indipendente e consulente nell’assessment dei claims, su mandato di hedge funds e litigation funds europei e statunitensi, regolarmente autorizzati alla cessione professionale dei crediti.

I claims vengono valutati da Libra direttamente e tramite la propria rete di referenziatori qualificati.
L’opportunità di trasformare un problema per Aziende e Privati in una risorsa finanziaria immediatamente disponibile costituisce una grande occasione per un vasto numero di potenziali interessati.
Libra seleziona referenziatori di alto livello che possano presentare questo straordinario servizio ai propri Clienti e Prospect, sviluppando relazioni di pregio e condividendo significative referral fee.
Sono particolarmente favoriti i professionisti, quali Commercialisti, Avvocati, Consulenti del Lavoro e Consulenti d’Impresa nonché le società di Servizi alle Aziende, gli Istituti di Credito, Compagnie e Brokers assicurativi.
La selezione di nuovi referenziatori è aperta e per accedervi è sufficiente inviare una manifestazione d’interesse tramite il form di contatto aziendale.

Step by step

La procedura di Acquisto dei Claims
Cessione del Contenzioso

Richiesta di Acquisto del Claim o Cessione del Contenzioso - Assessment Preliminare

Libra raccoglie la richiesta di acquisto del claim, sia esso già in forma di contenzioso pendente che in diritto ancora da esercitare.
Viene sottoscritto un accordo di riservatezza.
Libra esegue un assessment preliminare del caso.
Libra formula una pre-proposta di cessione, quantificando il corrispettivo e i requisiti necessari per il perfezionamento, entro 10 giorni dalla domanda.
Il cliente valuta la proposta e, nel termine di 15 giorni dalla ricezione della pre-proposta di cessione, comunica l’eventuale accettazione della stessa.
Conseguentemente, conferisce a Libra l’incarico per la strutturazione della cessione.

Due Diligence - Proposta definitiva - Acquisto del Claim o Cessione del Contenzioso

Gli esperti di Libra effettuano una approfondita due diligence sulla documentazione comprovante il diritto vantato, finalizzata tra l’altro a verificare la fondatezza del diritto azionando/azionato e la solvibilità della controparte.
In caso di esito positivo e conformità all’analisi preliminare, Libra formula, entro 15 giorni dall’accettazione della pre-proposta di cessione, la proposta di cessione definitiva, predisponendo la documentazione necessaria, invitando il Cliente alla sottoscrizione degli accordi, consegnando le informative e acquisendo il fascicolo completo del claim.

Pagamento del corrispettivo

Una volta completata la sottoscrizione e la consegna della documentazione, Libra esegue entro 3 giorni lavorativi il pagamento del corrispettivo pattuito.
Libra coordinerà quindi l’avvio della procedura ovvero il subentro nel contenzioso pendente, in favore del cessionario del claim.

Gestiamo tutti i maggiori casi di violazione delle norme antitrust, assumendo incarichi da singoli imprenditori e associazioni di categoria.

casi

Il bene di maggior valore è la conoscenza

Libra monitora costantemente le attività istruttorie e i provvedimenti delle Authorities, alla ricerca di nuovi casi che potrebbero interessare i mercati italiani. Con il supporto dei nostri partner internazionali, rendiamo accessibile anche il risarcimento del danno subito da aziende italiane ad opera di fornitori esteri, operando in tutte le giurisdizioni europee e statunitensi. Privilegiamo trattative riservate di alto profilo, rappresentando gruppi di acquirenti con l’obiettivo di ottenere un equo risarcimento, senza compromettere il rapporto di fornitura e ristabilendo la fiducia e il buon funzionamento nella filiera.
Solo in caso di necessità procediamo giudizialmente, assumendo i migliori specialisti di settore, sempre senza costi e rischi per i danneggiati.

Risarcimento degli Italiani Militari Internati

Risarcimento degli Italiani Militari Internati

L’art. 43 del d.l. 30 aprile 2022 n. 36, convertito con legge n. 79 del 29.06.2022, ha istituito un Fondo per il ristoro dei danni subìti dalle […]

Amazon: abuso di posizione dominante

Amazon: abuso di posizione dominante

L’Authority italiana ha inflitto una sanzione di oltre 1 miliardo di euro alle società Amazon Europe Core S.à r.l., Amazon Services Europe S.à r.l., Amazon EU S.à […]

Cartello italiano del cartone ondulato

Cartello italiano del cartone ondulato

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM – Authority italiana per l’Antitrust) ha concluso il 17 luglio 2019 una complessa istruttoria, arrivando all’accertamento di due accordi […]

Cartello forgiatura acciaio e alluminio

Cartello forgiatura acciaio e alluminio

L’Ufficio Federale Tedesco dei Cartelli ha inflitto una sanzione complessiva di 210 milioni di euro a cinque aziende di forgiatura di alluminio e a tre imprese di […]